Messina, Cateno De Luca in campo per la città: «Ed ora tocca a noi»

Fermo il procedimento giudiziario che lo riguarda in relazione al «sacco di Fiumedinisi», Cateno De Luca rilancia la sua proposta politica per la città di Messina dopo aver ufficializzato la sua candidatura per la conferma a sindaco di Santa Teresa Riva: tutto all’insegna di un modello di «governo responsabile».

Fermo il procedimento giudiziario che lo riguarda in relazione al «sacco di Fiumedinisi», Cateno De Luca rilancia la sua proposta politica per la città di Messina dopo aver ufficializzato la sua candidatura per la conferma a sindaco di Santa Teresa Riva: tutto all’insegna di un modello di «governo responsabile».

Nel corso di una conferenza stampa in programma sabato, l’ex deputato regionale proverà a tracciare le linee-guida di un rinnovato impegno per il capoluogo peloritano, a dieci anni di distanza dalle elezioni comunali che lo videro impegnato con il suo movimento Sicilia Vera, di impronta autonomista.

«In questa fase – ha precisato De Luca in una nota – vogliamo dire: Noi ci siamo, a prescindere da tutto e tutti. Ci presentiamo alla città come formazione civica per esprimere nuove idee che partono da un modello di gestione che lanceremo al di là dell’appartenenza politica».

Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial