Il Pas de Trai 2017 festival dedicato a musica e natura, giunge alla sua terza edizione. Si terrà a San Fratello (Messina), dal 3 al 7 agosto, e anche quest’anno la line up comprende musicisti che spaziano tra i più svariati generi musicali, dall’elettronica al jazz, dal folk al rock, dalla musica classica contemporanea alla sperimentazione sonora, in un bilanciamento perfetto tra artisti stranieri e italiani e con un occhio di riguardo alle eccellenze siciliane.

Il Main Stage, che sarà attivo venerdì 4 e sabato 5 agosto, ospiterà La Rappresentante di Lista, i giapponesi Ametsub, Daisuke Tanabe e Anchorsong, tutti e tre insieme con il loro nuovissimo progetto Tokyo Sound Land, il palermitano Alessio Bondì, gli STUFF., il trio del siracusano Raffaele Genovese, che per l’occasione sarà affiancato dal trombettista Alessandro Presti e dal sassofonista Jossy Botte, Yazmyn Hendrix, i Mòn e i We are Children (We Make Sound). Durante tutti e cinque i giorni del festival altri artisti si esibiranno in performance acustiche, Dj set e jam session; tra i già confermati Audrey Riley & James Woodrow, Max Mella, DubMarta e Aharon.

Il festival nasce da un’idea di Agostino Collura, giovane musicista palermitano che, tornato in Sicilia dopo alcuni anni a Londra e affiancato da un ristretto gruppo di amici (tutti under 30), decide di creare un ponte tra le realtà musicali internazionali e siciliane, offrendo al pubblico dell’isola un tipo di evento totalmente nuovo. Molto più che una semplice rassegna di concerti, il Pas de Trai è già dalla prima edizione un’esperienza che coinvolge appieno ogni singolo partecipante, dandogli la possibilità di immergersi in un’atmosfera di autentica condivisione in armonia con la natura. Nel corso delle cinque giornate verranno proposte attività di ogni genere: live musicali, incontri di divulgazione scientifica, workshop di artigianato, una healing area per ristorare il fisico e la mente, attività ricreative all’aria aperta e, naturalmente, degustazioni dei prodotti tipici del luogo.

 

Share: