La digitalizzazione sbarca nelle farmacie palermitane aprendo alla fase 2.0. Basteranno due click ai clienti, usando un’app gratuita, per caricare la ricetta elettronica online su pc, tablet o smartphone oppure per richiedere il ritiro della ricetta cartacea presso lo studio medico, poi per indicare la farmacia di cui si vogliono servire e, infine, vedersi recapitare a casa o in qualunque altro posto i farmaci entro 45 minuti. L’innovazione, che rende la rete palermitana delle farmacie più competitiva e più vicina agli utenti che non possono recarsi di persona ad acquistare medicinali e presidi, è resa possibile da un progetto sperimentale di Federfarma Palermo – Utifarma. Disponibile per tutte le 329 farmacie del territorio “Pharmap”, l’app di quatto giovani palermitani, Giuseppe Mineo, Fausto Sciabica, Davide Mariolo e Giulio Lo Nardo, che hanno già lanciato questo servizio nel Nord e Centro Italia vincendo la prima edizione di “South for Tomorrow“, la call di open innovation indirizzata agli innovatori del Sud Italia e lanciata a luglio da AXA Italia e Banca Monte dei Paschi di Siena, con il supporto di Impact Hub Milano.

Giuseppe Mineo, Fausto Sciabica, Davide Mariolo e Giulio Lo Nardo

 

A differenza delle altre città italiane nelle quali l’app è attiva, il progetto sperimentale con Federfarma Palermo- Utifarma, grazie alla collaborazione con il Comune di Palermo, avrà un impatto sociale ancora più forte a beneficio delle fasce deboli della popolazione, come i pazienti cronici e non autosufficienti. Tra i servizi offerti, c’è anche la possibilità di utilizzare “Fast Track”, un particolare circuito che permette di prenotare i farmaci per poi passarli a ritirare in farmacia saltando la fila. “Introdurremo – afferma Giuseppe Mineo, cofondatore e CEO di 4K, la società a cui Pharmap appartiene – un servizio di consegna notturno e dei percorsi personalizzabili sulle esigenze del cliente”. Il progetto è stato presentato, nei giorni scorsi presso, Federfarma Palermo-Utifarma, alla presenza di
Roberto Tobia, presidente di Federfarma Palermo-Utifarma; Giuseppe Mineo, amministratore unico di Pharmap; Giulio Lo Nardo, business developer di Pharmap; Davide Mariolo, marketing manager della società; Iolanda Riolo, assessore comunale all’Innovazione; e Giovanna Marano, assessore comunale alle Politiche giovanili e al Lavoro. Presenti anche l’Assessore all’Innovazione Iolanda Riolo e l’Assessore alle Politiche Giovanili Giovanna Marano del Comune di Palermo.

Share: