Eolie, il paradiso può attendere

Linea blu fa tappa alle Eolie. La troupe di Donatella Bianchi, regala una panoramica sull’emergenza delfini e mareggiate, mentre la conduttrice afferma: “Le Eolie sembrano sospese, in attesa di….”. Eppure sono uno dei più bei posti al mondo. La trasmissione Rai, Linea Blu, sceglie nuovamente le Isole Eolie per uno dei suoi servizi.

Da settimane ormai la troupe che alloggia presso l’Hotel Bougainville di Lipari fa la spola da Roma alle Isole Eolie. La trasmissione seppur resta fedele alla sua mission, che non è politica o critica, questa volta torna per affrontare tematiche molto importanti per le Eolie. Le mareggiate che da sempre affliggono gli abitanti di Canneto e Acquacalda e l’emergenza delfini. Un viaggio tra le bellezze delle isole, ma anche tra le cose che sono in attesa di…, così come ci confessa Donatella
Bianchi conduttrice della trasmissione: “Le Eolie sembrano sospese. Nonostante restano uno dei più bei posti al mondo”. Giuseppe Ruggiero, organizzatore di produzione troupe Rai, afferma: “Lo scopo della nostra trasmissione è far riscoprire dei luoghi le proprie bellezze. Restiamo sempre neutrali, ma non abbiamo potuto non notare che tornando ad Acquacalda dopo 4 anni, la situazione era immutata, una località balneare che doveva essere valorizzata per mare e per terra”. Solitamente dopo la messa in onda i luoghi che abbiamo esplorato subiscono un incremento di turismo. La trasmissione di queste riprese avverrà a metà luglio, successivamente lavoreremo affinché, sia registrata una puntata sulle Eolie che preceda di molto la stagione estiva. Ruggiero aggiunge: “La questione delfini è un tema molto delicato. Ciò che davvero manca è una commissione che constati gli effettivi e reali danni provocati dai delfini e sulla base di questi sopralluoghi elargisca, o faccia destinare fondi e soluzioni”.

Mentre Franco Andaloro, Direttore di Ricerca ISPRA, Istituto Superiore per la protezione e la ricerca ambientale, intervistato dai giornalisti Rai avverte: “Il
dissimulatore acustico per delfini, soluzione Pinger, pensato per allontanarli dalle barche dei pescatori non funzionerà. Il rumore o sarà troppo forte da allontanare pesci e delfini, o troppo basso da fa abituare i cetacei che lo considereranno un richiamo al cibo”. Lo speciale sulle Eolie sarà trasmesso oggi 15 luglio sulla mittente Rai.

Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial