Un gruppo di 19 ciclisti nel prossimo mese di settembre, partirà dalla città dello Stretto per percorrere tutta l’Italia in bici da corsa. Scopo dell’iniziativa è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’ importanza della lotta contro la distrofia muscolare di Duchenne.

Il tour avrà inizio l’11 settembre da Messina per terminare il 3 ottobre a Tirano in Lombardia.

L’evento è organizzato dall’Associazione Parent Project, l’ onlus  che riunisce i genitori dei bambini affetti dalla distrofia muscolare di Duchenne e Becker. Il gruppo di ciclisti che compierà l’impresa è costituito in maggioranza da australiani con un’età media di 60 anni.

L’idea di questa sfida sportivo/sociale è di Maurizio Guanta, socio di Parent Project.

L’iniziativa rientra tra le attività in programma per la giornata mondiale contro la distrofia muscolare di Duchenne che ricorre il 7 settembre di ogni anno.

 

 

Share: