Fra i ventuno film che si contenderanno il Leone d’oro alla prossima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia (30 agosto – 9 settembre) ci sarà anche “Una Famiglia” di Sebastiano Riso. Catanese, 34 anni, Riso è laureato in Arte cinematografica e televisiva presso la Libera Accademia Internazionale delle Belle Arti di Roma.

I suoi inizi cinematografici sono quelli di aiuto-regista (in primis la collaborazione dietro la macchina da presa con Roberto Faenza ne “I Viceré” del 2007) fin quando esordisce con un lungometraggio tutto suo nel 2011 dal titolo “Il Coraggio” (suo anche il soggetto oltre che la regia). Di rilievo anche “Più buio di mezzanotte” del 2014 con Pippo Del Bono, Lucia Sardo e Micaela Ramazzotti, attrice toscana che ritroviamo da protagonista nel suo ultimo lavoro, “Una Famiglia” per l’appunto, premiato dai selezionatori della kermesse lagunare che lo hanno inserito nella ristretta cerchia dei film partecipanti al concorso principale, quello che assegnerà i tre premi più importanti della Mostra ovverosia il Leone d’oro per il miglior film, quello d’argento per la migliore regia e il Gran Premio della Giuria. “Una Famiglia”, distribuito dalla BIM, racconta le vicende di Vincent e Maria. Lui cinquantenne di origini francesi, lei quindici anni di meno di Ostia. Vivono prevalentemente nella periferia romana, sembrano, e magari lo sono, realmente innamorati. Entrambi hanno tagliato i ponti con le rispettive famiglie di origine e sono affiatatissimi: siedono sempre vicini nella metrò, al ristorante più che essere interessati al cibo danno l’idea dei classici fidanzatini al primo appuntamento e quanto al sesso, quello non manca mai. Ben presto lo spettatore si renderà conto del grande segreto che la coppia nasconde ovverosia quello di generare figli per conto di coppie che non possono averne finché la donna, avvertendo forte un desiderio proprio di maternità e di famiglia tradizionale vorrà per una volta tenere il figlio tutto per sé sancendo così il termine delle sue gravidanze a comando.

La sua decisone provocherà stravolgimenti impensabili all’interno del ménage della coppia… Nel cast, oltre a Micaela Ramazzotti (Maria), Patrick Bruel (Vincent), Pippo Delbono, Gaetano Bruno, Marco Leonardi, Matilda De Angelis ed Ennio Fantastichini. Sceneggiatura di Andrea Cedrola, Stefano Grasso e dello stesso Sebastiano Riso.

 

 

Orazio Leotta

Share: