100Nove.it

Giardini d’amore, va dove ti porta il liquore

Nel pieno della raccolta del limone Interdonato, Giardini d’Amore® - Liquori, il brand di liquori artigianali di alta fascia di Roccalumera e lo Chef Domenico Iavarone dello Josè Restaurant della Tenuta Villa Guerra di Torre del Greco a Napoli, hanno partecipato insieme al seguito programma culinario “Alice Club” - in onda in prima serata venerdì 27 ottobre (replica il 28) sul canale 221 del DT e 809 di Sky - per far conoscere, a livello nazionale, le peculiarità e il versatile uso (in cucina, in pasticceria e nella liquoristica) di questo agrume, una delle maggiori eccellenze siciliane.

Il format del programma, condotto da Francesca Romana Barberini per il canale Alice TV, nasce proprio con l’obiettivo di segnalare ai telespettatori di tutta Italia i prodotti di eccellenza sparsi sul territorio nazionale, reinterpretati in piatti facili e sfiziosi da bravissimi chef, pasticcieri e blogger. Nel corso della puntata quindi sono state spiegate le caratteristiche di questo limone, un IGP della fascia ionica della provincia di Messina, ottenuto da un innesto tra un cedro e un limone su una pianta di arancia amara. Il suo ridotto contenuto di acido citrico, la sua scorza sottile e il particolare periodo di raccolta (durante l’autunno e l’inverno, quando è l’unico limone in commercio), rendono il limone Interdonato un ingrediente prezioso che non copre i sapori a cui viene accostato, anzi li esalta, regalando un sentore agrumato persistente ma delicato. Katia Consentino, Responsabile Comunicazione di Giardini d’Amore® – Liquori, nonchè socia insieme a Emanuela Russo, Orazio De Francesco e Giuseppe Piccolo, è entusiasta della partecipazione al programma: “Per noi è molto importante dare visibilità nazionale alle eccellenze del nostro territorio e contribuire alla loro promozione. La continua ricerca delle materie prime d’eccellenza è, dopotutto, uno degli obiettivi primari della nostra azienda insieme alla promozione e alla salvaguardia della più alta e autentica artigianalità italiana”.

Il “Sentire Mediterraneo” è un’idea, un’emozione, una grande passione che ha ispirato quattro giovani imprenditori siciliani nel creare Giardini d’Amore®, un brand di liquori di alta gamma. Fondatori che, in virtù delle proprie esperienze personali e professionali, sono riusciti a imbottigliare quei colori intensi e quei profumi unici della propria isola che riescono a coinvolgere i sensi in un caldo abbraccio. La storia di questo progetto nasce nel 2011 quando si presenta la possibilità di rilevare un vecchio opificio di un anziano artigiano locale, imparando da lui tecniche e ricette. Sin dall’inizio l’idea è già chiara, reinterpretare con gusto moderno quelle ricette antiche apprese con totale dedizione e crescente passione, per regalare una nuova identità alla tradizione italiana dei liquori artigianali. Dopo anni di ricerche, si decide di puntare tutto sulla qualità delle materie prime, in buona parte di produzione propria - come i limoni “Interdonato”, il finocchio selvatico, i fichi d’India - e sulla totale naturalità del prodotto. Rinunciando a coloranti, addensanti e aromi artificiali e utilizzando materie prime acquistate esclusivamente da aziende agricole selezionate, la società cooperativa Nisinatura Servizi e distribuzioni, presieduta da Giuseppe Piccolo, produttore agricolo di molte delle materie prime utilizzate per i liquori, ha stabilito così un vero e proprio codice di responsabilità finalizzato a garantire l’eccellenza e la naturalità del prodotto.

Da questo impegno nasce Giardini d’Amore®. Gesti lenti e pieni d’amore caratterizzano la selezione e la lavorazione della materia prima nel piccolo laboratorio artigianale di Roccalumera, a pochi chilometri da Taormina, per creare un bouquet unico, armonioso e intramontabile, sublimato in bottiglie sigillate a mano che conferiscono delicatezza ed eleganza ai liquori, creati per donare la quiete gioiosa e profumata di un Giardino e il ritorno a un antico Amore. Anche per questo il target è alto e vengono apprezzati soprattutto nei ristoranti stellati e gourmer e considerando la produzione limitata il prodotto è in vendita in negozi selezionati o nel laboratorio dell’azienda stessa a Roccalumera.

Share: